UN “TRUCCHETTO” PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI DEI RISCALDAMENTI

Vota questo articolo
(3 Voti)

Pannelli termoriflettenti

ponte-termico-finestra

 

Gli edifici esistenti costruiti spesso non sono isolati in modo adeguato, una parte del calore prodotto mediante il riscaldamento molto spesso va disperso, soprattutto se i termosifoni sono addossati verso pareti esterne, ed incassati in nicchie sotto le finestre, causando anche impennate notevoli nei costi delle bollette.

Nelle nuove costruzioni spesso questo problema viene risolto, oltre che con l’isolamento adeguato dell’edificio, con interventi specifici, mirati a risolvere questo tipo di problemi. Ad esempio, vengono inseriti dei pannelli termorilfettenti, che fungono proprio da termo riflettenti del calore trasmesso mediante il calorifero.

Si tratta di pannelli da posizionare dietro ai termosifoni, hanno una struttura in materiale isolante, termoresistente, ignifugo,  atossico e sono rivestiti da un foglio di alluminio, che funge da termoriflettore, che permette di spingere il calore del calorifero verso l’interno della casa.

I pannelli termo riflettenti per i termosifoni non richiedono opere murarie, vanno sistemati dietro al calorifero, proprio nella parte di parete che occupa con il suo ingombro e, se posizionati con cura, “spariscono” dietro il termosifone.

Grazie a questo sistema, semplice e poco costoso, i termosifoni possono migliorare il proprio rendimento di circa il 10 %, con anche un notevole risparmio.

Letto 868 volte

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze . Puoi leggere l'informativa decidere se negare consenso a tutti o ad alcuni cookie Informativa Privacy Policy.

O accettarne l'utilizzo